Pompe di Calore: Incentivi e Detrazioni

Sulla Gazzetta Ufficiale nr.302 del 27/12/2013 è stata pubblicata la Legge nr.147 denominata "Legge di Stabilità 2014", che prevede la proroga dei cosiddetti "EcoIncentivi".

RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

Le pompe di calore sono state riconosciute a tutti gli effetti come sistemi che sfruttano energia rinnovabile presente nell'aria, nell'acqua e nel terreno e quindi rientrano tra gli incentivi alle opere finalizzate al conseguimento di risparmi energetici.

 


I tempi e le misure previste vengono riportati di seguito:

  • è stato prorogato sino al 31/12/2014 il periodo di spesa con aliquota del 50%

 

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

Per le pompe di calore idonee per la detrazione del 65%:

  • è stato prorogato sino al 31/12/2014 il periodo di spesa con aliquota del 65%

La detrazione è prevista anche qualora la pompa di calore integri l'impianto esistente di riscaldamento e non lo sostituisca (Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n° 458/E del 1/12/2008), se comporta una riduzione dei consumi di energia primaria, rientrando nei limiti stabiliti dal DM 11/03/08; l'indice di risparmio deve essere calcolato in base al fabbisogno energetico dell'intero edificio e non a quello delle singole porzioni immobiliari.

JoomSpirit